Contatti

Tel: 071202881
E-mail: studio@giorgiorappelli.it

Qual è la routine ideale per una buona igiene orale?

Quando ci si trova nella sezione dedicata all’igiene orale in un supermercato o in farmacia, è facile rimanere sopraffatti dalla vasta gamma di prodotti dedicati. Spazzolini, fili interdentali, superfloss, collutori, e sorge spontanea la domanda: “ avrò bisogno di tutti questi prodotti?”
Molti pazienti chiedono quale sia l’ideale routine ideale per una buona salute orale, quindi riteniamo possa essere utile a tutti una semplice guida.

 

Molte ricerche hanno studiato cosa deve essere fatto per ottenere un’ottima igiene orale. I risultati di queste ricerche dimostrano come lavarsi i denti almeno due volte al giorno ( al mattino e la sera) rimuove una sufficiente e adeguata quantità di placca dalla superficie dentale.
Le superfici però che non vengono pulite e raggiunte dallo spazzolino, sono quelle interprossimali. Solo la combinazione tra spazzolino e filo interdentale permette di raggiungere e pulire tutte le superfici.
I collutori possono essere utilizzati, se previsto dallo specialista, in aggiunta a filo e spazzolino.

Perché spazzolare i denti?
Durante la giornata la placca batterica si accumula naturalmente su denti e gengive. Se lasciata depositare sui denti la placca dà luogo a carie e malattia parodontale.

 

Come spazzolare i denti?
Quando scegliamo uno spazzolino dobbiamo prediligere quelli con le setole medie o morbide e con la testa piccola e con il manico robusto(la testa piccola permette di raggiungere con maggior facilità aree difficili come quella dei denti del giudizio).
Queste qualità vi aiuteranno a raggiungere tutti i denti in bocca, senza danneggiare i tessuti. Le aree che devono essere pulite mediante spazzolatura sono le superfici esterne dei denti, tutte le superfici interne e infine tutte le superfici occlusali dei denti.

Per spazzolare tutti i denti adeguatamente bisognerebbe impiegare circa 2 minuti (la maggior parte delle persone impiega solo il 30 a 40 secondi nella spazzolatura!). La tecnica richiede un movimento circolare lungo la linea gengivale.

Se si utilizza uno spazzolino elettrico tutto quello che bisogna fare è tenere lo spazzolino elettrico lungo il bordo gengivale, lasciandolo su ogni superficie per un paio di secondi.

Alcuni spazzolini elettrici hanno anche un timer affinchè il tempo di spazzolamento non sia inferiore ai due minuti effettivi. Ricordarsi di spazzolare i denti sia al mattino (dopo la colazione) che la sera (prima di coricarsi).